BIOGRAFIA

 Giuliano Lenni è nato e vive a Montepulciano.
Ufficiale in congedo dell'Aeronautica Militare e Cavaliere della Repubblica
si occupa di attività imprenditoriali e culturali e di scrittura

Giuliano nasce a Montepulciano il 9 ottobre 1967 da babbo Renato, imprenditore edile, e mamma Milena. Ha tre fratelli maggiori, Marco, Maria Grazia e Gabriella.

Si iscrive presso il glorioso Istituto Tecnico Commerciale Francesco Redi di Montepulciano, dove si diploma nel 1987. 

Effettua il 78° corso Allievi Ufficiali dell’Aeronautica Militare presso la Scuola di Guerra Aerea. Divenuto ufficiale con il grado di Sotto Tenente, viene inviato in prima nomina alla SARVAM di Viterbo in qualità di responsabile dell’addestramento del corpo speciale dei VAM e, successivamente, viene impiegato in altri ruoli. È iscritto all'associazione UNUCI (Unione Nazionale Ufficiali in congedo d’Italia)

Apre un’impresa edile artigiana che cesserà nel 1992 anno in cui, dal 1° agosto, diviene direttore dell’Hotel Granducato e nel contempo amministra le attività imprenditoriali di famiglia.  

Nel 1993 diviene membro della Notturno Italiano Hotels, una catena alberghiera di livello nazionale e, nel 1994, della Family Hotels and Restaurants, una catena alberghiera e di ristorazione di rilevanza nazionale. 

Nel 1995 inizia la collaborazione con Petrucci per l'organizzazione di eventi sportivi a livello internazionale a Montepulciano

Nel 1996 instaura una collaborazione commerciale con Italy Fine, un'azienda con sede a New York, per l’export negli USA e Canada di prodotti legati al Made in Italy e nel 1997 con Simon's, un’azienda con sede a Los Angeles, per l'export negli USA di prodotti legati alla moda italiana. 

Nel 1999 inizia la collaborazione, grazie al prof. Emo Barcucci, con il settimanale L’Araldo Poliziano, il più antico organo di informazione di Montepulciano e nel 2000 viene eletto consigliere di amministrazione presso la Strada del Vino Nobile di Montepulciano

Nel 2001 promuove e viene eletto presidente fondatore dell’Associazione Albergatori di Montepulciano

Il 16 marzo 2002 si sposa con Carla Bastreghi.

Nel 2003 promuove ed è eletto presidente fondatore del Consorzio Turistico di Montepulciano

Il 27 aprile 2004 diviene babbo di Agnese e viene eletto presidente della Confcommercio di Montepulciano e Pienza, consigliere di amministrazione della Confcommercio e consigliere direttivo della Confturismo – Federalberghi.

Nel 2006 diviene socio del Lions Club International ed è charter member del Lions Club Valdichiana I Chiari.

Nel 2007 viene eletto consigliere direttivo della Compagnia Popolare del Bruscello e fonda, con altri 4 soci, la Thesan&Turan, una casa editrice e di comunicazione operante a livello nazionale. 

Diviene direttore generale della Galleria di Palazzo Bellarmino, di proprietà della Compagnia di Gesù, attualmente sede del Museo delle Torture. 

Fonda e diviene direttore editoriale della rivista Cara Montepulciano, il magazine culturale di Montepulciano e dintorni.

Nello stesso anno viene nominato fratello converso dall’abate Luigi Rottini, della Congregazione italiana dell’Ordine Cistercense

Nel 2008 fonda, con altri 3 soci, l’Agape Immobiliare. 

Promuove il Consorzio Notturno Italiano Hotels Group, un apparato turistico operante a livello internazionale, in cui ricopre la carica di consigliere direttivo e, nel 2009, diviene consigliere di amministrazione con delega agli affari interregionali di Wealth Planet

Promuove la creazione della Sezione di Montepulciano dell'Associazione Arma Aeronautica e nel 2010 viene eletto presidente del Lions Club International Valdichiana I Chiari

Nel 2011 è tra i 9 fondatori dell'Associazione Nazionale "Una divisa per Amico" nella quale viene eletto consigliere direttivo. 

Il 2 giugno 2011, durante le celebrazioni della Festa della Repubblica e i festeggiamenti per il 150° anniversario dell’Unità d’Italia, il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano lo insignisce dell'onorificenza di Cavaliere dell'Ordine "Al Merito della Repubblica Italiana"

Pubblica il suo primo libro, dal titolo “Nove racconti”, edito da Thesan & Turan e poi da Gruppo Editoriale L’Espresso. Nel 2012 pubblica il suo secondo libro, dal titolo “Mi ricordo”, edito da La Feltrinelli.

Fonda, con altri tre soci, Auto semplice, una società che si occupa di pratiche automobilistiche, assicurative e amministrative e, nel 2013, il suo libro “Nove racconti” viene scelto per essere pubblicato nel progetto per non vedenti Libro Parlato Lions del Lions Club International.

Nel 2014 diviene consulente di SMBRE, in cui si occupa di consulenza bancaria e immobiliare, nello stato di San Marino.

Nel 2015 fonda, insieme ai propri familiari, la società Turistico-Immobiliare Lenni srl, della quale diviene amministratore delegato.

Nel 2015 diviene consigliere direttivo della Walhalla, il paradiso del giocatore.

Nel 2016 diviene consigliere direttivo e cerimoniere dell’ANIOC, Associazione Nazionale Insigniti Onorificenze Cavalleresche.

Nel 2016 entra a far parte dello SMOM (Sovrano Militare Ordine di Malta) attraverso il CISOM (Corpo Italiano di Soccorso Ordine di Malta).

Nel 2017 diviene officer distrettuale 108LA Regione Toscana del Lions Club International per il Libro Parlato Lions

Nel 2018 diviene Ambasciatore dell’Acria International

Nel 2019 diviene Freelance NFT (Non Fungible Token) Expert

Nel 2020 diviene officer distrettuale 108LA Regione Toscana del Lions Club International per i Cani Guida Lions

A Natale esce il suo primo romanzo, edito in cinque lingue, Sotto l'ala dell'aquila.

Nel 2021 fonda, insieme al fratello Marco, la società Immobiliare 1861 srl, della quale diviene amministratore delegato.

Diviene volontario della Caritas.

Nel 2021 diviene officer distrettuale 108LA Regione Toscana del Lions Club International per i Cani Guida, per il Libro Parlato e per la Raccolta Occhiali Usati.

Diviene direttore editoriale della rivista dell’AILD, Associazione Italiana Lions per il Diabete.

Diviene direttore generale del Centro Direzionale Granducato di Montepulciano.

Il 20 novembre 2021 il romanzo Sotto l'ala dell'aquila riceve il diploma d'onore con menzione d'encomio, per la sezione narrativa, durante la premiazione della VI edizione del Premio Internazionale Michelangelo Buonarroti.

@ invia un’ e-mail a Giuliano