Google+ Giuliano Lenni Weblog: A MONTEPULCIANO DIMOSTRAZIONE SHOCK DEI PERICOLI DELLA STRADA

Giuliano Lenni è nato e vive a Montepulciano con la moglie Carla e la figlia Agnese
Ragioniere, ex Ufficiale dell'Aeronautica Militare e Cavaliere della Repubblica
si occupa di attività imprenditoriali e culturali e di scrittura

Hotel Granducato Montepulciano | MontepulcianoHotels | Voltaia Immobiliare
Ordine di Malta| L'Albergatore Informa |
Lions Club Valdichiana I Chiari
Una Divisa per Amico | Associazione Arma Aeronautica | Anioc

A MONTEPULCIANO DIMOSTRAZIONE SHOCK DEI PERICOLI DELLA STRADA

Una mattina di primavera calda e assolata da trascorrere all’aria aperta, un’occasione per “saltare” un giorno di scuola impegnati comunque in un’attività che incuriosisce e stimola. E’ inevitabile che da un centinaio di studenti, in questa condizione, si levi un vociare vivace e spensierato. Poi inizia la manifestazione, due auto simulano (ma non troppo) un incidente stradale, con l’inconfondibile rumore delle lamiere che si contorcono, giungono a sirene spiegate Polizia Stradale, Vigili del Fuoco, Autoambulanze, dalle vetture si leva un fumo acre, parte il rumore dei gruppi elettrogeni, c’è un via vai frenetico di persone in divisa, compaiono le barelle. Quel vivace brusio si è spento, gli studenti osservano in silenzio e con la massima concentrazione: sotto gli occhi una scena che, fortunatamente, la maggior parte di loro ha visto solo in televisione; nonostante la certezza della simulazione, l’atmosfera si è fatta tesa e partecipe. Dunque, obiettivo raggiunto! Con la simulazione dell’incidente stradale sopra descritta si chiuso a Montepulciano il progetto “La strada tra passione e sicurezza” che ha coinvolto, oltre al capoluogo, numerosi Comuni della provincia e che si è realizzato grazie alla collaborazione di tutte le forze dell’ordine e di numerosi partner istituzionali e sponsor. La manifestazione finale è stata organizzata nel grande spazio libero di Piazza Nenni e grazie alla collaborazione degli istruttori di Formula Guida Sicura – Squadra piloti senesi è stata caratterizzata da quel realismo e da quella spettacolarità che hanno fatto colpo sui ragazzi, prossimi patentati. All’evento hanno presenziato per il Comune di Montepulciano, partner del progetto, il Sindaco Andrea Rossi e l’Assessore all’Istruzione Alice Raspanti. Regista della manifestazione Mariarosa Lapi, Presidente del Comitato Associazioni Sportive Senesi che ha presentato agli studenti i rappresentanti dei Carabinieri, Polizia Stradale, Vigili del Fuoco, Polizia Municipale e Polizia Provinciale nonché della protezione Civile e delle Misericordie. L’evento clou della mattinata ha consentito agli studenti anzitutto di valutare le conseguenze di un incidente, catastrofiche nonostante la velocità ridotta, e anche di osservare ruoli e comportamenti dei diversi specialisti entranti in scena. Molto interessante anche la descrizione dell’intervento medico, fatta dal Dott. Roberto Monaco. Gli studenti delle scuole superiori di Montepulciano si sono lungamente soffermati anche presso gli stand dell’esposizione statica dove hanno potuto ricevere informazioni sull’attività dei diversi partner. Particolare attenzione hanno suscitato la “gazzella” dei Carabinieri e le moto della Polizia Municipale. Sviluppatosi attraverso un primo incontro teorico, che già suscitò grande attenzione anche per le immagini shock scelte per indicare i comportamenti da non tenere sulla strada, il progetto è così giunto positivamente a compimento.