Google+ Giuliano Lenni Weblog: Povero Gino, come sei caduto in basso!

Giuliano Lenni è nato e vive a Montepulciano con la moglie Carla e la figlia Agnese
Ragioniere, ex Ufficiale dell'Aeronautica Militare e Cavaliere della Repubblica
si occupa di attività imprenditoriali e culturali e di scrittura

Hotel Granducato | Aci e Walhalla | MontepulcianoHotels
L'Albergatore Informa |
Lions Club Valdichiana I Chiari
Una Divisa per Amico | Associazione Arma Aeronautica | Anioc
___________________________________________________________________

Povero Gino, come sei caduto in basso!

Non mi sono mai piaciute le canzoni di Gino Paoli, anche se lo riconoscevo e lo rispettavo come uno dei pochi cantautori impegnati del nostro panorama musicale. Dopo la notizia della canzone “il pettirosso” non lo riconosco e non lo rispetto più né come artista nè come uomo pubblico, che dovrebbe insegnare qualcosa di buono piuttosto che sfruttare il clamore di una sua bravata per interessi personali. Infatti, il povero Gino, arriva addirittura a parlare di una violenza di un ignorante e idiota settantenne nei confronti di una pura bimba di undici anni che, alla fine della triste e macabra storia, lo perdona con una carezza sul grugno privo di miserabile vita. E miserabile e ambigua è la storia che Paoli, cinquantanni di carriera poteva festeggiarli meglio!, scrive solo per promuovere il nuovo disco, peraltro banale e povero di contenuti. Poteva trovare un altro escamotage più serio per far parlare di se, senza scomodare atti grotteschi e scellerati di poveri malati mentali che, purtroppo, non esistono solo nella fantasia contorta di uno pseudo artista, ma anche nella triste e impunita realtà.